Progetto  “IL LIBRO PARLANTE” - GOETHE INSTITUT DI TORINO
Le classi 4CLL e 5DLL, con la supervisione delle insegnanti di tedesco, partecipano al Concorso “Il Libro
 parlante” indetto dal Goethe Institut di Torino.
 
Il progetto intende promuovere la lettura tra i giovani e ha come oggetto la letteratura contemporanea per ragazzi applicata alla lezione di lingua straniera. Gli studenti potevano scegliere uno di questi testi:
 
 R. Kleist, Berliner Mythen, Carlsen Comics, 2016
 M. Dugaro, A. Ustorf, Mauerpost, cbt, 2019
 B. Bjerg, Auerhaus, Keller, 2017
 N. Krug, Heimat, Penguin, 2018
 
I ragazzi della 4CLL hanno scelto il libro di N. Krug, Heimat, una straordinaria graphic novel in cui l’autrice, che vive da tempo negli Stati Uniti, intreccia la personale ricostruzione della “colpa” del passato nazista con le sue piccole e commoventi nostalgie della Germania.
 
Berliner Mythen di R. Kleist è il libro scelto dagli studenti di 5DLL. Per raccontare alcuni miti di Berlino, Kleist crea la figura del tassista Osan, che ricorda le strade sulla base delle storie che vi sono accadute, intrattenendo così i suoi passeggeri. Si impara rapidamente ciò che Marlene Dietrich o David Bowie hanno fatto a Berlino, si leggono aneddoti sulla fine del Muro o sull'aeroporto della capitale non ancora terminato.
 
Il concorso prevede la restituzione del contenuto del libro nella forma di un cortometraggio, di un breve filmato d’animazione o di un trailer di 180 secondi.
I volumi donati dal Goethe Institut sono disponibili in sede per i ragazzi delle classi partecipanti, che potranno ritirarli personalmente presso la portineria la prossima settimana, anche in orario pomeridiano, come concordato con le docenti proff. Costantino e Guerri.
L’ingresso a scuola avverrà nel rispetto delle disposizioni anti contagio impartite e per il solo tempo strettamente necessario a ritirare l’opera.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.